Procreazione Medicalmente Assistita

Nella specie umana la fecondità media non è molto elevata: infatti solo il 20 - 25% delle coppie che ha rapporti sessuali regolari non protetti ottiene una gravidanza nel corso del primo mese, mentre occorre circa un anno perchè la gravidanza si verifichi nell'80% dei casi. 

Si parla di sterilità solo quando una coppia si dimostra incapace di concepire dopo 18 - 24 mesi di rapporti regolari non protetti. Attualmente si calcola che circa il 15% delle coppie che desidera figli non riesce ad avere una gravidanza. Questa percentuale si alza al 20 - 25% se si considerano anche i casi di infertilità e di sterilità secondaria.

La possibilità di concepire è così ridotta nella specie umana poichè la fertilità della donna si manifesta mensilmente e con una durata di circa un giorno, che è la sopravvivenza della cellula uovo nella tuba di Fallopio. Considerato che la vita media degli spermatozoi è di circa 72 ore, si comprende che complessivamente il periodo fertile di una coppia è di 4 - 5 giorni al mese. A questo si aggiungono spesso motivi legati allo stress o alle abitudini di vita che portano le coppie a una bassa frequenza di rapporti sessuali.

Un fattore che oggi incide estremamente sui successi nel concepimento spontaneo o legato alle tecniche di fecondazione assistita è l'età della donna. Dati epidemiologici e statistici emersi negli utlimi anni hanno chiaramente dimostrato come la fertilità femminile cala in maniera significativa a partire dai 35 anni di età diventando marcata tra i 35 e i 40 anni e vertiginosa dopo i 40.

Alla base del problema infertiltà sono stati individuati fattori maschili nel 40%, fattori femminili nel 40%, fattori di coppia nel 10%, fattori sine causa nel 10%.

La Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) ha lo scopo di aiutare le coppie colpite da infertilità procedendo in maniera sistematica all'inquadramento clinico e diagnostico volto a valutare i parametri riproduttivi di entrambi i partner per poter procedere alla terapia più indicata. 

Con il termine Procreazione Medicalmente Assistita si intende quindi tutti quei trattamenti per la fertliltà nei quali i gameti femminili e maschili (ovociti e spermatozoi) vengono manipolati al fine di aiutare il processo riproduttivo.

Centro Palmer si impegna a garantire ambienti sterili, qualità del materiale utilizzato e professionalità del personale medico e biologico.

Ha ottenuto il certificato ISO 9001:2008 in qualità di centro autorizzato per la Procreazione Medicalmente Assistita, rilasciato dal Bureau Veritas.

MEDIA

MEDICI

Dott.ssa Maria Grazia
Torelli
Vedi Scheda
Dott.ssa Elena
Ronzoni
Vedi Scheda
Dott. Roberto
Valcavi
Vedi Scheda
Dott. Emilio
Giugliano
Vedi Scheda
Dott. Petros
Tsamatropoulos
Vedi Scheda
Dott.ssa Roberta
Lunghi
Vedi Scheda
Dott. Edoardo
Pescatori
Vedi Scheda
Dott. Giovannalberto
Pini
Vedi Scheda
Stefano
Barozzi
Vedi Scheda
Dott.ssa Milva
Cantarelli
Vedi Scheda