Isteroscopia Diagnostica e Operativa

L'isteroscopia è una procedura diagnostica e chirurgica che permette di analizzare l'interno dell'utero senza effettuare un taglio addominale mediante l'utilizzo di uno strumento denominato isteroscopio. L'isteroscopia diagnostica è utilizzata per diagnosticare differenti problematiche dell'utero e oer confermare i risultati di altri precedenti test, come isterosalpingografia/sonoisterosalpingografia e l'ecografia pelvica. L'isteroscopio è un lungo e sottile telescopio connesso ad una sorgente luminosa che permette la visualizzazione diretta della cavità uterina tramite il trasferimento dell'immagine su di uno schermo. 

Strumenti chirurgici specifici che si applicano sull'isteroscopio permettono di trattare le neoformazioni del canale cervicale e della cavità uterina, come polipi e miomi, che vengono dunque asportati e permettono di trattare anche alcune malformazioni genitali congenite.

Oltre che diagnostica l'isteroscopia può essere operativa (rimozione di polipi endometriali, miomi sottomucosi, sinechie uterine) e richiede un'anestesia generale. 

Le controindicazioni assolute all'intervento sono rappresentate da mestruazione in atto e da carcinoma del collo dell'utero. Le controindicazioni relative all'intervento sono rappresentate dalla gravidanza.

MEDICI

Dott. Martino
Abrate
Vedi Scheda