Diatermocoagulazione

La diatermocoagulazione avviene per mezzo di un particolare elettrobisturi. Viene utilizzata in ambito ginecologico in caso di cerviciti croniche, di emorragie provocate da una biopsia ed anche in caso di polipi cervicali benigni. La diatermocoagulazione viene utilizzata anche per il trattamento di piccole lesioni cutanee quali ad esempio i condilomi. 

MEDICI

Dott.ssa Maria Grazia
Torelli
Vedi Scheda
Dott.ssa Patrizia
Dall'Ara
Vedi Scheda
Dott. Franco
Sacchetti
Vedi Scheda