Neobona

NeoBona analizza le anomalie cromosomiche che possono essere presenti nel feto utilizzando una nuova tecnologia, senza alcun rischio per il feto. Le aneuplodie cromosomiche, come ad esempio la Trisomia 21 (Sindrome di Down) hanno una frequenza di  1-2% su 100 feti nati. Si tratta di un test non invasivo che non comporta alcun rischio per il bambino.

Studia le trisomie principali 21, 18, 13 e, opzionali, le aneuplodie X e Y e alcune delezioni. La tecnica può evolversi verso una analisi completa del genoma mirando al cariotipo.

MEDICI

Dott. Lamberto
Camurri
Vedi Scheda