Test paternità e Sordità congenita

Test di Paternità

L'essere umano presenta nel proprio DNA uno specifico codice che definisce la propria identità genetica. Il profilo genetico di ogni individuo è unico, come le impronte digitali. Questa caratteristica è alla base della metodologia utilizzata per determinare la correlazione genetica tra due persone.

Il test di paternità si basa sul principio che ogni individuo eredita il proprio patrimonio genetico dai genitori, il 50% dal padre ed il 50% dalla madre, e consiste nel confrontare le caratteristiche genetiche del figlio oggetto di indagine di paternità con quelle del presunto padre e della madre. Il padre presunto, per essere considerato padre biologico, dovrà possedere metà del profilo genetico presente nel figlio/a.

Se le caratteristiche genetiche del padre putativo non corrispondono con quelle del figlio oggetto di indagine la paternità viene ESCLUSA. La paternità viene, invece, ATTRIBUITA nel caso in cui le caratteristiche genetiche del padre e del figlio coincidano.

 

Sordità Congenita

La sordità congenita è un tipo di sordità presente dalla nascita ed è dovuta a uno sviluppo incompleto o alla mancanza di sviluppo del nervo acustico.

MEDICI

Dott. Lamberto
Camurri
Vedi Scheda